Moni Ovadia, in omaggio a Enzo Jannacci

11 marzo 2016

Moni Ovadia

Nell’ambito della rassegna di teatro LuganoInScena, sabato 12 marzo Moni Ovadia (nella foto in apertura) salirà sul palco della Sala Teatro del LAC – supportato dal talento pianistico di Alessandro Nidi – per omaggiare Enzo Jannacci, a quasi tre anni dalla sua scomparsa.
In esclusiva ed in prima esecuzione assoluta per la rappresentazione di Lugano, l’artista e il suo accompagnatore saranno affiancati da un quintetto d’archi composto da due violini, una viola, un violoncello e un contrabbasso.

Jannacci, cantautore, cabarettista e attore – ma anche cardiochirurgo – tra i maggiori protagonisti della scena musicale italiana del dopoguerra, fin dagli anni ‘50 ha lavorato insieme agli amici Dario Fo e Giorgio Gaber, passando dalla canzone dialettale al rock e al jazz.
Autore di quasi 30 album – alcuni dei quali rappresentano importanti capitoli della discografia italiana – di varie colonne sonore e di canzoni per altri artisti (i più noti Cochi & Renato), dopo un periodo di ombra nella seconda metà degli anni ‘90, è tornato a far parlare di sé ottenendo vari premi alla carriera e riconoscimenti per i suoi ultimi lavori discografici.

Tra i suoi brani più noti, sono ormai indelebili nella memoria popolare i versi di Vengo anch’io. No tu no, El portava i scarp del tennis, Ho visto un re, Quelli che…, La vita l’è bela. Alcune di queste canzoni saranno appunto reinterpretate da Moni Ovadia – anch’egli artista versatile e curioso sperimentatore, che si è affermato nel teatro musicale, dimostrando una sua personale ricerca espressiva – proposte alternandole a brevi racconti, pensieri e ricordi.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close