La passione latinoamericana di Frida e Diego

22 aprile 2016

Alcune storie d'amore sembrano orchestrate dal destino: l'incontro tra due anime gemelle risulta così folgorante da rendere la relazione inevitabile. Così successe a Frida Kahlo e Diego Rivera, che vissero una passione bruciante, spesso al punto da estenuarli, ma inestinguibile: impossibile, per loro, pensare di vivere l'uno senza l'altra. È tutto il Messico ad ardere, interessato da grandi cambiamenti politici e sociali, in quei primi decenni del Novecento che vedono Diego già pienamente affermatosi nel ruolo di "pittore della rivoluzione", mentre Frida è ancora una studentessa. La differenza non impedirà loro nè di incontrarsi, nel 1922, nè di stringere una relazione che - da lì a sette anni - li porterà a diventare marito e moglie.