Lasco Project, ultima frontiera della street art?

6 aprile 2016

Os-Gemeos-street-art-palais-de-tokyo-parigi-sotterranei-pianoforti-rubati-nazisti

Os Gêmeos (sua l’opera in apertura, fonte Instagram), JR e altri interpreti della scena street internazionali sono coinvolti a Parigi –  stando alle immagini pubblicate sul social network dedicato alle fotografie – in un progetto singolare e di alto significato concettuale.
Sono stati infatti invitati a esplorare i temi “della violenza urbana, delle tensioni sociali, lo stesso ruolo politico di quello spazio”… quale, nello specifico? I sotterranei.

Lanciando Lasco Project, il Palais de Tokyo ha di fatto invitato alcuni graffitisti a intervenire proprio sulle pareti di quei seminterrati nei quali, duranti i periodi bui della Seconda Guerra Mondiale, i nazisti ammassavano gli strumenti musicali – pianoforti in particolare – sequestrati in tutta la Francia.

Motivi di sicurezza rendono questi ambienti non visitabili dal pubblico, ma attraverso i social le immagini delle opere non hanno tardato a venire alla luce. Si scopre così che, a essere il più ricorrente protagonista delle opere murarie, è stato scelto proprio il pianoforte…