Luci e colori al Museo Diocesano, per la Milano Design Week

15 aprile 2016

Luca Trazzi, Cromateria, Museo Diocesano di Milano, Fuorisalone, 12-17 aprile 2016

Grazie al progetto Cromateria anche il Museo Diocesano di Milano, inserito nel circuito artistico-culturale 5 Vie – il distretto del Fuori Salone che raccoglie luoghi simbolo della cultura cittadina, tra cui la Pinacoteca Ambrosiana, il Museo Archeologico e il Cenacolo Vinciano – partecipa alla Milano Design Week 2016.

Firmato dall’architetto e designer industriale veronese Luca Trazzi – vincitore giovanissimo del premio Carlo Scarpa, già nel 2000 co-CEO della piattaforma designboom.com e attualmente attivo tra Milano e il suo studio a Shanghai – Cromateria si compone di una serie di installazioni visive, capaci di condurre il visitatore in un affascinante percorso, sensoriale e creativo.

Attraverso un uso alternativo di vernici, colori e materiali, Trazzi è intervenuto nel Chiostro del Museo inserendo una quinta scenica – lunga 36 metri, alta 6 metri e composta di elementi modulari di acciaio verniciato – sulla quale, tutte le sere fino al 17 aprile, saranno proiettate una selezione delle opere appartenenti alla collezione del museo, attraverso la tecnica del videomapping.

Compresa in un più esteso progetto, il cui cartellone prevede anche conferenze e corsi per architetti, Cromateria è stata promossa da Sirca, azienda di vernici fortemente orientata al mondo dell’arte e dell’architettura.