Picasso e l’incisione. In mostra in Canada

30 aprile 2016

pablo picasso incisione minotauro vollard suite 1933

Fino al 5 settembre prossimo, la National Gallery of Canada fa da cornice a un evento straordinario per gli amanti di Pablo Picasso: la mostra delle cento puntesecche e acqueforti che compongono la Vollard Suite, nell’ambito dell’esposizione Picasso: Man and Beast. The Vollard Suite of Prints.

Per la prima volta a Ottawa in circa 60 anni, sono eccezionalmente esposte le incredibili stampe create dall’artista spagnolo e intitolate al suo storico mercante d’arte – Ambroise Vollard –, che furono acquisite dal museo canadese già nel 1957 ma raramente vengono presentate al grande pubblico, per via della loro fragilità.

Ordinate in base alla data di realizzazione, le opere in mostra indagano uno dei temi cari a Picasso: la tensione tra uomo e animale, riportando alcuni simboli ricorrenti nella poetica dell’artista come l’immancabile Minotauro. Ottenute con una gamma di tecniche di intaglio e incisione, le stampe di Picasso testimoniano ancora una volta il talento senza limiti del loro autore.

[Immagine in apertura: Pablo Picasso, Minotauro acariciando a una mujer dormida, 1933]