A Londra in metropolitana, con William Shakespeare

30 aprile 2016

mappa metropolitana londra nomi personaggi opere william shakespeare centenario

Nonostante siano trascorsi ormai 400 anni dalla sua scomparsa, il ricordo di William Shakespeare è ben vivo nell’immaginario contemporaneo. Al punto che l’azienda di trasporti londinese ha pubblicato una mappa “a tema” della metropolitana, per commemorare l’importante anniversario legato alla morte del Bardo.

Ideata in collaborazione con il Globe Theatre, la mappa ribattezza linee e stazioni con nomi letterari, presi in prestito dalle opere shakespeariane, alcuni dei quali affiancati da simboli che evocano il tenore delle opere – come il teschio posto in prossimità della fermata Coriolanus, o le due spade incrociate nelle vicinanze della stazione King John.

A ogni linea della metropolitana è stato assegnato un tema affrontato dalle opere del Bardo – come Plays, Heroines e Fathers & Kings – e le stazioni che le compongono sono state rinominate di conseguenza, creando una serie di azzeccati rimandi. La mappa, naturalmente, riporta anche i nomi dei tre teatri shakespeariani, il Globe, il Blackfriars e il Curtain.