Deep Dream, un’installazione immersiva al MAXXI

16 maggio 2016

NONE_Deep-Dream-installazione-maxxi-roma

È una scoperta fortuita a fornire al collettivo artistico romano NONE – di recente impegnato nella progettazione di Universo Elegante, l’Italian Pavilion per il Festival del Cinema di Cannes – il punto di avvio per Deep Dream, l’installazione multimediale che andrà in scena il 19 maggio prossimo al MAXXI di Roma, in occasione di Spring Attitude Festival 2016.

Il team di artisti, architetti, designer, grafici, fotografi, sound designer e visual artist di base in una ex falegnameria nel quartiere capitolino della Garbatella proporrà infatti sulla piazza antistante il museo uno speciale allestimento ricalcando il tema delle associazioni visive tra contenuti visionati su Google, rese possibili da un algoritmo. I visitatori saranno chiamati ad attraversare un tunnel rivestito di specchi, sul quale saranno proiettate senza sosta immagini associate in modo casuale, con frequenti variazioni di luce.

Il risultato, una sorta di “bombardamento visivo e sonoro” intende evocare la dimensione di un sogno profondo, Deep Dream appunto, e mostrare una speciale rielaborazione dei contenuti globalmente condivisi online. La nuova edizione di Spring Attitude Festival, in programma a Roma dal 19 al 21 maggio, coinvolgerà oltre al MAXXI, Spazio Novecento, la ex caserma in via Guido Reni e il centro storico per il closing party.