Frankenstein, sulle punte. Il balletto in diretta al cinema

16 maggio 2016


Uno dei teatri più famosi al mondo conferma il proprio impegno nel promuovere iniziative concepite per avvicinare il grande pubblico all’affascinante universo del balletto. Dopo il grande successo riscosso dagli scorsi appuntamenti, torna nei cinema nostrani la proiezione dello spettacolo in diretta dalla Royal Opera House di Londra.

Mercoledì 18 maggio sarà protagonista nelle sale cinematografiche italiane Frankenstein, il balletto ispirato al celebre romanzo ottocentesco della scrittrice britannica Mary Shelley. L’autore delle coreografie è Liam Scarlett, artista in sede del Royal Ballet, mentre le musiche inedite portano la firma del compositore Lowell Liebermann.

Scarlett ha scelto uno dei capolavori della letteratura internazionale come soggetto del suo primo balletto di lunga narrazione sul palcoscenico del Covent Garden, affidando alla danza il compito di evocare le atmosfere gotiche e suggestive di uno dei romanzi più conosciuti al mondo.

Vita, morte, tradimento, curiosità e amore sono solo alcuni dei temi che compongono Frankenstein e che hanno spinto il coreografo a esplorare, attraverso la danza, i meandri dell’animo umano e l’insaziabile bisogno di accettazione connaturato a esso.