In Canada, un festival davvero “colorito”

16 maggio 2016


Dopo il successo dell’edizione 2015, continua a crescere il Chromatic Festival di Montréal che quest’anno si arricchisce di una nuova sede urbana – l’Hangar 16, nella zona del porto storico – ed estende la propria durata, dal 19 al 22 maggio. Altra novità saliente annunciata per il 2016 è la tappa prevista a Toronto, dove sarà allestita una mostra alla chiusura del festival e in concomitanza con il Toronto’s Rally Ossington.

Di giorno e di notte, visitatori di tutte le età – “bambini, nottambuli e adulti curiosi” sono infatti i benvenuti – potranno prendere parte al fitto programma del Chromatic Festival, che combina sbalorditive installazioni interattive, spettacoli musicali serali, dj-set, performance e una grande mostra di arte contemporanea.
La kermesse comprende anche il format Two Chromatic Junior Days, appositamente sviluppato per il pubblico più giovane, che prevede 15 workshop ad alto tasso di creatività, lezioni di danza, attività di avvicinamento all’utilizzo dei dispositivi mobili e altri appuntamenti ad accesso gratuito curati da artisti e associazioni.

Il Phi Centre ospita infine il Chromatic PRO, una tre giorni dedicata a professionisti, designer e creativi che avranno l’occasione di confrontarsi per esplorare il tema della creazione di valore attraverso l’arte e la cultura.

[Immagine in apertura: Void, photo credit Bruno Destombes]