Leonardo da Vinci: arriva al cinema il docufilm

1 maggio 2016

Leonardo da Vinci, San Giovanni Battista, Museo del Louvre, Parigi

Pittore, scultore, scienziato, botanico, architetto, inventore, letterato, esperto di anatomia, fisica e musica: Leonardo da Vinci è certamente una delle personalità internazionali cui meglio si addice la definizione di genio.

Sul suo periodo di permanenza nella Milano del XV secolo si era concentrata la mostra Leonardo 1452/1519, allestita nella cornice di Palazzo Reale e inserita tra gli eventi clou promossi in città in occasione di Expo 2015.
A partire da quel progetto espositivo è stata concepita la co-produzione Leonardo da Vinci. Il Genio a Milano, un docufilm che estende la trattazione della mostra. La pellicola offre al pubblico un approfondimento a tutto campo sulla vita e sulla produzione del poliedrico interprete.

Legandosi al contesto della città, alle sue piazze, ai suoi palazzi e alla sua vita quotidiana, il film – scritto da Jacopo Ghilardotti e Gabriele Scotti, con la regia di Nico Malaspina e il coinvolgimento del regista Luca Lucini per alcune scene di fiction – ampia l’orizzonte anche agli artisti coevi di Leonardo, senza dimenticare di scandagliare misteri, leggende e questioni rimaste ancora insolute, ma indissolubilmente legate all’immortale figura.

Nel progetto sono stati coinvolti, nel ruolo di personaggi storici, noti attori italiani tra cui Cristiana Capotondi, Alessandro Haber, Gabriella Pession, Paolo Briguglia, Edoardo Natoli, Giampiero Judica, Nicola Nocella, Vincenzo Amato. La voce narrante è di Sandro Lombardi.
Distribuita nelle sale di tutto il mondo da Nexo Digital, la pellicola arriverà per tre giorni in una selezione di cinema su tutto il territorio nazionale.