I disegni psichedelici di Matteo Guarnaccia, a Bologna

17 maggio 2016

David Bowie Play Book © Matteo Guarnaccia/24 ORE CULTURA

Il connubio tra musica e arti visive può regalare esiti davvero sorprendenti. Ne sono un esempio le tavole disegnate protagoniste di Matteo Guarnaccia – Un viaggio psichedelico, la mostra allestita presso la galleria ONO arte contemporanea di Bologna dal 19 maggio all’11 giugno.

Dopo il successo del Bob Dylan Play Book, l’artista e storico del costume Guarnaccia ha appena pubblicato con 24 ORE CULTURA Punk Play Book e David Bowie Play Book, due progetti che raccontano un movimento e una personalità cardine della musica per mezzo di un tratto inconfondibile e psichedelico, che rende i Play Book degli oggetti da collezione.

In concomitanza con l’inaugurazione della mostra, il 19 maggio Guarnaccia sarà presente in galleria per narrare il suo lavoro, nel corso di un dialogo con l’artista Vanna Vinci e la scrittrice Giulia Pivetta. Un’immersione nella creatività visionaria di un grande conoscitore della cultura contemporanea.