Letteratura protagonista, alla Festa del Racconto di Carpi

5 giugno 2016

Festa del Racconto Carpi

Parchi pubblici, cinema, teatri, piazze e biblioteche di Carpi (Modena) e dei vicini comuni di Campogalliano, Novi e Soliera si preparano ad accogliere l’edizione numero 11 della Festa del Racconto, che quest’anno si snoda secondo il filone tematico Personaggi & Interpreti.

Indagando il futuro della letteratura e la sua relazione con gli altri linguaggi della narrazione – in particolare il cinema, il teatro, le serie tv – il festival chiama a racconta figure di punta della scelta culturale nazionale e dello spettacolo, coinvolgendo il centro storico di Carpi e il proprio distretto in un caleidoscopio di dibattiti, letture, happening, concerti e performance.
Oltre alla presenza di Antonio Caprarica, Flavio Caroli, Cristina Comencini, Simonetta Agnello Hornby e Piergiorgio Odifreddi, protagonisti di specifici incontri e lezioni, la Festa del Racconto estende quest’anno la sua sfera di interesse anche alla musica, concentrandosi soprattutto sull’evoluzione del cantautorato e sul genere indie. Dal ricco cartellone si segnalano i live di Rossana Casale, del duo Spartiti – nato dall’unione dell’ex Giardini di Mirò Jukka Reverberi con Pax Max Collini – e de Lo Stato Sociale.

Realizzata con il contributo di Fondazione CR Carpi e organizzata dalla Biblioteca Multimediale ‘A. Loria’, in sinergia con una serie di istituzioni e realtà locali, la Festa del Racconto anche quest’anno si rivolge ai più piccoli con un programma dedicato.
Oltre a uno speciale ricordo di Roald Dahl – lo scrittore britannico autore de La fabbrica di cioccolato e del personaggio di Willy Wonka, di cui si festeggia il centesimo anniversario della nascita – sono previsti anche un viaggio nell’illustrazione contemporanea e un incontro con Giorgio Scaramuzzino, attore e scrittore di libri per l’infanzia.