La grande arte torna al cinema, con Marina Abramovic

29 settembre 2016

The-Space-In-Between-Marina-Abramovic-in-Brazil

Mancano solo pochi giorni al ritorno nella sale cinematografiche di una rassegna che, durante le scorse stagioni, ha ottenuto un eccezionale successo di pubblico, raggiungendo oltre 400mila spettatori. La Grande Arte al Cinema si appresta così ad animare nuovamente le sale italiane, con l’aggiunta di un’importante novità.
L’inedito calendario di proiezioni, infatti, esplorerà non soltanto l’arte rinascimentale – nostrana e internazionale –, i grandi movimenti pittorici e gli artisti più amati dell’Ottocento, ma si aprirà quest’anno anche ai grandi performer contemporanei. Per la stagione 2016-2017, Nexo Digital porterà sui grandi schermi italiani tutta la ricchezza delle mostre più acclamate e la storia delle personalità artistiche più amate e irriverenti.

A inaugurare il nuovo ciclo di appuntamenti sarà Marina Abramović, protagonista di The space in between. Marina Abramović and Brazil di Marco Del Fiol, che approderà nelle sale italiane il 3, 4 e 5 ottobre distribuito da Nexo Digital e I Wonder Pictures, in collaborazione con Unipol Biografilm.
In questo docufilm la Abramović parte alla ricerca di nuovi stimoli creativi e viaggia attraverso le vibranti comunità religiose del Brasile per fare esperienza dei rituali sacri e svelare il suo processo creativo, in un seducente intreccio di profondità e ironia.

Tra cerimonie di purificazione e viaggi psichedelici, l’artista indaga le affinità tra performance e rituali e si mette totalmente a nudo, in un tragitto anche interiore nei meandri del suo passato. La rassegna proseguirà, nei mesi successivi, in compagnia di artisti del calibro di Botticelli, Bosch, Segantini e Van Gogh, promettendo di regalare al pubblico un’esperienza visiva del tutto unica, complice la tecnologia digitale.