Milano: Natura e arte in simbiosi, lungo il Naviglio Piccolo

8 settembre 2016


Sono 7 i siti naturali collocati lungo la pista ciclo-pedonale che fiancheggia il Naviglio Martesana – a Milano e nell’hinterland – coinvolti nella seconda edizione di Habitat_Scenari Possibili, la rassegna di arti performative compresa nel programma internazionale di arte contemporanea Ecoismi.

Dal 10 settembre al 2 ottobre, per 4 weekend si susseguiranno in totale 15 iniziative, tra cui passeggiate a piedi e in bicicletta, performance, occasioni di scambio con artisti ed esperti, tra cui gli incontri raccolti nel format Aperitivi critici. Come in occasione del debutto di Habitat, anche quest’anno sarà possibile conoscere da vicino le installazioni realizzate nell’ambito di Ecoismi–  Vimodrone, Vaprio d’Adda, Cassano d’Adda, Inzago, Cernusco sul Naviglio e Cassina de’ Pecchi, Parco Adda Nord sono le località interessate – con speciali approfondimenti nei vari fine settimana.

Duplice obiettivo della manifestazione – ha dichiarato in merito Nicolas Ceruti, direttore artistico della rassegna e della Residenza Artistica IILINXARIUM – è dar vita ad una rete territoriale di promozione dell’arte contemporanea che stimoli positivamente il tessuto sociale che abita i luoghi interessati dagli interventi artistici, oltre a sviluppare processi di incontro e di conoscenza virtuosi, di coesione sociale e di adesione coerente ed ecologica al territorio.”