Una piccola biblioteca nell’incanto dei boschi

12 settembre 2016

hemmelig-rom-biblioteca lettura boschi stato new york-studio-padron

Si impone severo nel candore della neve, il monolite nero della piccola biblioteca nei boschi firmata dallo Studio Padron. Associata a una casa per vacanze nello stato di New York, la piccola capanna è interamente realizzata con le querce secolari abbattute durante la costruzione del nucleo abitativo più grande: un materiale che altrimenti sarebbe stato impiegato per il riscaldamento o sarebbe divenuto uno scarto.
Il legno locale torna invece a vivere nel medesimo luogo, attraverso una forma rigorosa e in forte contrapposizione rispetto al paesaggio circostante, tuttavia capace di svelare al proprio interno un’anima ospitale e un luogo intimo.

Oltre all’aspetto minimalista e all’essenzialità degli arredi interni – sono presenti un letto, una poltrona, una piccola scrivania e una stufa a legna che rende concretamente possibile l’impiego del rifugio durante tutto l’anno – a dare un’anima all’intervento sono proprio le strutture lignee che fungono da librerie.
Concepite attraverso un modulo che alterna pieni e vuoti, con una scansione regolare, rivestono completamente le pareti di questa biblioteca privata. Lasciando il posto, solo in due casi, a generose aperture che convogliano lo sguardo nell’incanto del bosco.