I designer si misurano con il Mosaico di Spilimbergo

17 novembre 2016

Nanda Vigo_Dragon Heart_realizzazione Neal Nel Mosaico_1997

Dopo l’alabastro di Volterra, la Galleria Fatto ad Arte di Milano continua la propria ricognizioni della produzione artigianale made in Italy, attraverso progetti espositivi che ne rivelano il potenziale anche sul fronte del design.
Prende il via il 18 novembre, la mostra Mosaico di Spilimbergo. Oggetti domestici per abitare con Arte, che presenterà una collezione di prodotti d’eccezione, la cui esecuzione è stata affidata ai prestigiosi laboratori musivi di Spilimbergo.

Le maestranze della cittadina in provincia di Udine, in cui l’antica tecnica – di origine romana – di lavorazione delle tessere viene ancora praticata con i metodi originari, nel corso degli ultimi anni hanno realizzato tavoli, consolle, specchi, vasi e urne progettati da artisti e designer come Paolo Coretti, Aldo Furlan, Elisabetta Gonzo, Ugo la Pietra, Ugo Marano, Andrea Pellicani, Alessandro Vicari e Nanda Vigo.
Curata dagli stessi Ugo La Pietra e Paolo Coretti, la mostra si inserisce nell’attività intrapresa dalla galleria milanese a favore della promozione e della valorizzazione delle arti applicate, in una fase di piena ridefinizione del concetto di ‘fatto a mano’.
Mosaico di Spilimbergo. Oggetti domestici per abitare con Arte resterà aperta fino al 22 dicembre prossimo.

[Immagine in apertura: Nanda Vigo, Dragon Heart, realizzazione Neal Nel Mosaico, 1997]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close