Sette street artist per sette personaggi illustri di Siena

9 dicembre 2016


Si inaugura a Siena – il prossimo 15 dicembre – il primo Street Art Quarter della città, dal titolo (A) Round 1: Presenti/Assenti.
Si tratta di un percorso costituito da sette interventi di arte urbana, risultato di singole ricerche effettuate da sette street artist – Benedetto Cristofani, Giulio Bonasera, Opiemme, Claus Pàtera, Jacopo Pischedda, Silvia Scaringella, TO_LET – sulla vita di altrettanti personaggi illustri legati a Siena: Cecco Angiolieri, Italo Calvino, Federigo Tozzi, Patrizio Fracassi, Gianlorenzo Bernini, Ambrogio Lorenzetti, Antonio Tabucchi.

Ciascuno ha colto e interpretato un aspetto, un’idea, un’espressione del personaggio che ha inciso sulla storia della cultura e reso più grande la memoria del territorio, trasferendo suggestioni e fatti realmente accaduti su poster, affissi in spazi pubblici e privati del centro storico senese.
Il progetto, curato da Gaia Pasi – critica d’arte, curatrice e gallerista con lo spazio Zak a Monteriggioni – e organizzato da Associazione Culturale MuraVive per l’Arte, #CantiereComune, Museo per Bambini Santa Maria della Scala Siena, sarà corredato anche di codice QR, per approfondire la storia dei personaggi storici e degli artisti intervenuti.

[Immagine in apertura: Jacopo Pischedda, (A) Round 1: Presenti/Assenti: Gian Lorenzo Bernini]