A teatro, le dame oscure di Debora Virello

28 gennaio 2017


Sarà il palco delle Manifatture Teatrali Milanesi ad accogliere la prima nazionale di Dame oscure. Una storia gotica, l’opera di e con Debora Virello in programma a Milano, dal 31 gennaio al 5 febbraio prossimo.
Come illustrato dall’autrice, lo spettacolo “è una visione. Quella di una donna, una creatura ambigua e misteriosa che dia corpo e voce alle più belle parole del genere gotico, attraversandole tutte. Ecco allora che Stoker, Leroux, Lovecraft e Poe – e molti altri ancora – diventano gli autori di riferimento all’interno dei quali divertirsi, per creare una storia nuova che abbia come cuore tutti i topoi cari alla letteratura gotica dove castelli diroccati, monasteri tetri e tenebrosi e teatri abbandonati fanno da sfondo a vicende cupe, turbamenti psichici e passioni intense.”

Nel corso di 70 minuti, Dame oscure. Una storia gotica proporrà agli spettatori una “fantasmagoria” di stimoli, mediante una successione di suggestioni visive, cromatiche e sonore che andranno a incidere nella drammaturgia e nella composizione scenica.

L’autrice, Debora Virello, si è formata presso il DAMS di Bologna, la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi e il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma. Attiva su diversi fronti dell’ambito teatrale, ha ideato vari progetti realizzati per importanti teatri e festival, italiani e stranieri. Dagli anni Novanta si occupa anche di formazione e, dal 2002, insegna nel corso attori della compagnia Quelli di Grock.