Sei artisti e la pittura. A Merano

3 febbraio 2017

Charles Avery, Untitled (Two ladies walking in the Octagon of the Noumenon), 2013-2014, Pencil, ink, acrylic and gouache on paper mounted on linen, 98.5 x 129 cm Private Collection, London

Dal 4 febbraio al 17 aprile prossimi, Merano Arte farà da sfondo a Exhibition Paintings. La mostra, a cura di Christiane Rekade, riunirà sei artisti provenienti da tutto il mondo e accomunati dal ricorso al linguaggio pittorico – forse il più antico e “tradizionale”, in ambito artistico – quale mezzo per riflettere sulle dinamiche lavorative ed economiche della contemporaneità.

Charles Avery, Paolo Chiasera, Martin Pohl, Dorothy Miller, Lea von Wintzingerode e Amelie von Wulffen sono i protagonisti di una rassegna che punta sulla pittura come possibilità di emancipazione dalle nuove condizioni lavorative imposte dal presente, fra crisi economica e un mercato sempre più aggressivo.

Se Charles Avery, Paolo Chiasera e Martin Pohl usano la tela come sfondo per nuove realtà, Dorothy Miller, Lea von Wintzingerode e Amelie von Wulffen ritrovano all’interno del proprio lavoro i meccanismi che si innescano all’interno del rapporto tra artista e pubblico, assegnando alla pittura un ruolo particolarmente attivo nell’epoca attuale.

[Immagine in apertura: Charles Avery, Untitled (Two ladies walking in the Octagon of the Noumenon), 2013-2014, Private Collection, London]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close