Riccardo III, da Londra ai cinema italiani

2 febbraio 2017


Esclusivamente nelle giornate di lunedì 6 e martedì 7 febbraio sarà possibile vivere anche in Italia la magia del Riccardo III, portato in scena all’Almeida Theatre di Londra. Distribuito da Nexo Digital, l’acclamato spettacolo interpretato dal candidato al Premio Oscar Ralph Fiennes (nella foto in apertura) e dalla vincitrice dell’Oscar Vanessa Redgrave – al proprio debutto sul palcoscenico del teatro londinese – sarà infatti inserito nella programmazione di alcune sale nell’intero territorio nazionale.

Il Riccardo III si avvale della direzione artistica di Rupert Goold e ha ottenuto un notevole successo di critica e di pubblico durante la stagione teatrale della Kenneth Branagh Theatre Company, al cui approdo nei cinema italiani contribuisce anche Sky Arte HD attraverso la propria media partnership.
Questa straordinaria opera giovanile di William Shakespeare venne composta, secondo gli studiosi, nei primi anni Novanta del Cinquecento. La vicenda si concentra sulla figura del fratello di re Edoardo IV, Riccardo, disposto a tutto per conquistare il trono. Divenuto emblema del “cattivo” per antonomasia, questo “eroe negativo” è animato da un desiderio di potere senza limiti. Un aspetto che si rivelerà determinante nella costruzione della cosiddetta “leggenda nera” che ancora oggi circonda la reputazione del sovrano, esasperando, molto probabilmente, la stessa realtà storica.

Nelle scenografie curate da Hildegard Bechtler – con i costumi di Jon Morrell, i suoni e le musiche di Adam Cork, le luci di Jon Clark e la “fight direction” di Terry King – si muovono con sicurezza i due attori protagonisti, affiancati da un cast composto da David Annen, Joseph Arkley, Osman Baig, Benedict Barker, Tom Canton, Daniel Cerqueira, Simon Coates, Josh Collins, Susan Engel, James Garnon, Mark Hadfield, Scott Handy, Lev Levermore, Finbar Lynch, Aislίn McGuckin, Joseph Mydell, Lukas Parish, Joshua Riley, Lukas Rolfe , Joanna Vanderham, Baxter Westby e Oliver Whitehouse.

Celebre al grande pubblico internazionale per le interpretazioni in Schindler’s List, Il Paziente inglese, Grand Budapest Hotel, A Bigger Splash, Skyfall, Spectre, Harry Potter, solo per citare alcuni film, l’attore e regista Ralph Fiennes torna con questo ruolo a calcare il palcoscenico dell’Almeida per la prima volta dopo 16 anni. In passato, a teatro, aveva vestito i panni di Ivanov, Amleto e Coriolanus.
Ad accompagnarlo, nel ruolo della regina Margherita, è la straordinaria attrice britannica Vanessa Redgrave. Festeggiata nei giorni scorsi per il traguardo degli 80 anni, nel corso della carriera ha ottenuto sei candidature all’Oscar. Nel 1978 ha vinto l’ambita statuetta come miglior attrice non protagonista per Giulia, pellicola drammatica diretta da Fred Zinnemann.