Transformers d’artista invadono il Museo della Scienza di Milano

2 marzo 2017


Prima tappa di un tour mondiale che toccherà la Danimarca e Londra e poi viaggerà dall’Europa all’Asia passando per gli Stati Uniti, la mostra itinerante Transformers Art è ora in corso fino al primo maggio presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, con l’intento di sensibilizzare alla tematica ambientale le nuove generazioni.
In questa prestigiosa sede si potranno, infatti, ammirare le gigantesche creazioni di Danilo Baletic ispirate ai celebri Transformers – alieni robotici che da mezzi di trasporto si trasformano in eroici guerrieri – realizzate dall’artista montenegrino con rottami di auto e camion recuperati nelle discariche, per attirare l’attenzione sull’uso dei rifiuti come risorsa.
Dalla sostenibilità alla robotica, dal rapporto uomo-macchina al riutilizzo creativo dei materiali, sono tanti i temi spesso affrontati dal museo che si possono ritrovare in queste imponenti sculture metalliche: non solo opere ludiche, ma motivo di riflessione su questioni più ampie come l’attenzione per l’ambiente.