Le ex Officine Meccaniche Reggiane nelle foto di Carlo Vannini

13 aprile 2017

Officine Meccaniche Reggiane, murale di Snem. Photo by Carlo Vannini

Emblema del paesaggio industriale dell’Emilia-Romagna, le ex Officine Meccaniche Reggiane sono protagoniste degli scatti firmati da Carlo Vannini, trentatré dei quali in mostra, fino al 30 aprile, nella sede di Vicolo Folletto Art Factories, a Reggio Emilia.

Officine Meccaniche Reggiane, murale del Collettivo FX Nemos. Photo by Carlo Vannini

Una serie fotografica che ha reso immortali non solo i capannoni abbandonati della fabbrica attiva sino al 2011 – produttrice di treni e poi di aerei da caccia per la Regia Aeronautica – ma anche e soprattutto gli interventi degli street artist e dei writer all’opera negli ex spazi industriali, prima della riqualificazione oggi in corso.

Vannini ha voluto documentare in maniera dettagliata l’epopea delle Reggiane e l’opera degli artisti che, nel corso degli anni, hanno regalato un nuovo volto alla fabbrica in abbandono. Protagonisti dei suoi scatti i contributi, fra gli altri, di Rhiot, Gas, Caker, Collettivo FX e PsikoPatik, cui si aggiungono quelli di numerosi artisti internazionali, attratti da un luogo affascinante e carico di storia come le Reggiane.