Musica barocca nel cuore di Milano

3 maggio 2017


Sarà la musica del Seicento la protagonista dei sei concerti che si succederanno, da maggio a novembre, a Palazzo Marino di Milano in Sala Alessi per la sesta edizione di Palazzo Marino in Musica, rassegna musicale a ingresso gratuito quest’anno dedicata a Claudio Monteverdi (nel ritratto di Bernardo Strozzi del 1630, in apertura), di cui ricorrono nel 2017 i 450 anni dalla nascita. Il percorso si snoderà attraverso l’intricato gioco di stili dei compositori a lui contemporanei: da Biagio Marini a Giovanni Gabrieli, da Girolamo Frescobaldi a Tarquinio Merula e molti altri ancora.

A dare avvio alla stagione, domenica 7 maggio, sarà l’Ensemble ‘Consonanze Stravaganti’, mentre l’evento di punta sarà il concerto di domenica 1° ottobre, quando giungerà da Cremona uno dei più antichi violini al mondo, il “Carlo IX” realizzato tra il 1566 e il 1570 per le nozze reali francesi da Andrea Amati, fondatore di una delle prime e più importanti famiglie di liutai italiani: a suonarlo uno dei più importanti violinisti italiani, Federico Guglielmo, accompagnato da Diego Cantalupi alla tiorba e chitarra.
Infine, questa edizione di Palazzo Marino in Musica si concluderà a novembre ritornando a Monteverdi con alcune delle sue più belle arie, eseguite dal soprano tedesco Anna Kellnhofer accompagnato dal liutista Massimo Lonardi.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close