Le icone femminili di Vanna Vinci, tra illustrazione e fotografia

27 settembre 2017

© Vanna Vinci

Sono Frida Kahlo, Tamara de Lempicka e la Marchesa Luisa Casati, le tre protagoniste della nuova mostra firmata dall’illustratrice e fumettista Vanna Vinci. Realizzata con il patrocinio del Comune di Bologna e al via venerdì 29 settembre negli spazi di ONO arte contemporanea, sempre a Bologna, l’esposizione I wanna be Vanna – le icone femminili di Vanna Vinci propone al pubblico una narrazione che intercetta la vita di tre personalità femminili che continuano a ispirare e suscitare curiosità.

Riunendo insieme disegni preparatori e tavole originali, la personale prende in esame il percorso creativo della stessa Vinci, tra identificazioni e sovrapposizioni intertestuali, e sempre all’insegna di un linguaggio ricco di riferimenti.
Gli universi delle tre donne – dalle feste veneziane della Marchesa a quelle parigine e newyorkesi di Tamara, fino alla stanza da letto di Frida – vengono presentati in associazione con una selezione di fotografie provenienti dall’archivio di ONO arte. Frida Kahlo è ritratta da Lucienne Bloch; Tamara de Lempicka da Dora Kallmus e La Marchesa Casati da Adolph de Meyer e Mariano Fortuny (courtesy of Ryersson and Yaccarino/The Casati Archives).

Vincitrice del premio Boscarato come miglior autore, nel 2015, e di numerosi altri riconoscimenti,  Vanna Vinci ha intrapreso la propria carriera artistica collaborando con la storica rivista di fumetti Nova Express; le sue storie e le graphic novel sono state pubblicate dalle migliori case editrici italiane e straniere. Ha ideato il personaggio de “la Bambina Filosofica”, di cui è uscito per BAO Publishing l’ultimo volume dal titolo No Future.

[Immagine in apertura: Tamara de Lempicka © Vanna Vinci]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close