Frida, Diego e gli altri: coppie di artisti si confrontano a San Francisco

30 ottobre 2017


Fino al 3 dicembre, il San Francisco Museum of Modern Art accoglie la mostra Side by Side. Dual Portraits of Artists, dando vita a un inedito dialogo tra la collezione permanente dell’istituzione statunitense e le opere d’arte della Doris e Donald Fisher Collection. Focus dell’appuntamento espositivo sono i ritratti di coppie di artisti, in un’analisi temporale che prende in esame alcune nomi noti del Novecento e autori contemporanei.

Nel complesso, il progetto si pone una pluralità di obiettivi, andando oltre la presentazione del linguaggio e dello stile degli artisti selezionati. Il tema dell’essere entrambi artisti viene infatti declinato in un’accezione anche psicologica e relazionale: cosa restituiscono i ritratti di queste personalità? Quali conflitti o visioni condivise animavano simili legami? Qual è o qual era il valore di ciascuno dei due membri, all’interno del microcosmo tradizionalmente formato da ciascuna coppia professionale e umana?

La rassegna affianca lavori di David Hockney, quale Shirley Goldfarb + Gregory Masurovsky del 1974 (in apertura), ad opere relative a stagioni eterogenee della storia dell’arte del XX secolo, come nel caso di Frida and Diego Rivera, eseguito dalla Kahlo nel 1931.
Esposti, tra gli altri lavori, anche il recente Ritratto di nozze di Njideka Akunyili Crosby, del 2012, nonché un’opera appositamente concepita per l’occasione dall’artista visivo californiano Travis Collinson. Si tratta del dipinto Lepidoptery Lesson, nel quale lo sguardo si focalizza sui personaggi ritratti, restituiti attraverso forme essenziali ed echi che rimandano alla sfera del cartooning.