Il disco in vinile, raccontato da 23 autori italiani

22 ottobre 2017


23 scrittori italiani sono gli autori dell’antologia VINYL Storie di dischi che cambiano la vita. 22 racconti inediti, a cura di Luca Martini e Gianluca Morozzi, per la collana di Morellini Editore dedicata ai racconti I minolli. Spesso con incipit fulminanti: “Ci sono frammenti di vinile che ti entrano nelle ossa. E scavano un solco, profondo come una lacrima”, scrivono Massimo Laganà e Vito Ribaudo nel racconto dal titolo Un bacio davanti a quel portone. “Ci sono momenti di sintesi fra passato, presente e futuro, che solo alcune melodie sanno cristallizzare. È allora che una vaga quanto acuta sensazione diviene unica e irripetibile. Impossibile da dimenticare. Perché si fa storia nell’attimo stesso in cui svanisce”.
Il libro, che celebra il valore del disco in vinile, della sua potenza sonora ed evocativa, sarà presentato nel pomeriggio di venerdì 27 ottobre presso Vini/le soundsfood di Bologna, con musiche tratte proprio dai racconti narrati nel volume e suonate con vinili dal dj Piero Casanova, insieme allo special guest Eddie Piller.