Leonardo da Vinci “dialoga” con Charles White. A New York

31 ottobre 2017

Leonardo da Vinci. The drapery of a kneeling figure. c. 1491–94. Brush and black ink with white heightening on pale blue prepared paper. 8 ⅜ × 6 ¼ in. (21.3 × 15.9 cm). The Royal Collection/HM Queen Elizabeth II. Photo: Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2017

Quali connessioni possono esistere tra due opere eseguite a distanza di centinaia di anni l’una dall’altra, tra artisti che proprio per ragioni spaziali e temporali non si sono mai conosciuti personalmente? Fino al 1 gennaio, nelle gallerie dedicate ai dipinti e alla scultura del quinto piano del MoMA – Museum of Modern Art sono esposti Black Pope (Sandwich Board Man) dell’artista statunitense Charles White e un disegno preparatorio per La Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci, proveniente dalla British Royal Collection e generosamente concesso dalla Regina Elisabetta II all’istituzione statunitense.

A curare questo speciale e inedito dialogo è David Hammons, a sua volta artista e performer nonché ex allievo di White, docente e artista che ha dedicato gran parte della sua vita all’insegnamento del disegno a Los Angeles. Scomparso nel 1979, White è omaggiato da questo appuntamento espositivo che di fatto anticipa una prossima retrospettiva, che sempre il MoMA dedicherà alla sua carriera e alla sua produzione.

Oltre ai legami di carattere artistico, come la comune dedizione verso la pratica del disegno, attraverso questo incontro tra opere Hammons punta a sondare anche altri potenziali legami che uniscono White a Leonardo. Separati da oltre quattro secoli, entrambi gli artisti sono nati nel prima metà di aprile e chissà che anche in questo fatto non possa risiedere un segno del destino e una sorta di inclinazione verso la vocazione artistica. Di certo, intanto, c’è che sia Black Pope (Sandwich Board Man) – acquisito dal MoMA nel 2013 – sia il prezioso disegno leonardesco sono esposti nel museo newyorkese per la prima volta.

[Immagine in apertura: Leonardo da Vinci, The drapery of a kneeling figure, dettaglio, c. 1491–94.  The Royal Collection/HM Queen Elizabeth II. Photo: Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2017]