Picasso e Maya: padre e figlia di nuovo insieme, in una mostra

2 novembre 2017


Non solo dipinti, disegni e sculture che Pablo Picasso realizzò ripetutamente, a cavallo degli anni Trenta e Quaranta, ispirandosi alla figlia Maria de la Concepción – nata nel 1935 dalla relazione extraconiugale con la modella Marie-Thérèse Walter e soprannominata in famiglia Maya – sono stati scelti per ricostruire il rapporto tra i due.
Il loro legame viene infatti sondato in profondità, anche nelle sue declinazioni private e personali, dalla mostra che la Gagosian Gallery di Parigi ha inaugurato nei giorni scorsi, in concomitanza con l’ultima edizione della fiera d’arte FIAC.

Per lungo tempo rimaste esclusivamente visibili a Picasso e alla sua famiglia, le opere esposte provengono dalla collezione privata e offrono una lettura senza filtri del desiderio dell’artista di osservare e fissare indelebilmente la crescita della piccola. Maya può così essere inserita nella cerchia delle figure femminili che hanno guidato lo sguardo e la mano del pittore, scultore e incisore spagnolo, ma con un valore diverso rispetto a quello destinato alle mogli, compagne o amanti.
Per la prima volta, nella cornice della galleria parigina, i visitatori potranno visionare anche una selezione di materiali d’archivio, che comprende foto mai pubblicate prima, film, lettere e poesie. Capace di dare vita a un ritratto intimo del rapporto tra i due, la mostra Picasso and Maya: Father and Daughter è curata dalla storica dell’arte Diana Widmaier Picasso, figlia della stessa Maya.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close