La nuova attrazione di Hong Kong? L’Ocean Terminal Deck di Norman Foster

1 dicembre 2017


Lo studio internazionale Foster + Partners ha ultimato la costruzione di un nuovo edificio a Hong Kong. Dopo aver contribuito a traghettare una delle aree più densamente popolate del pianeta nell’era moderna con la celeberrima torre della Hong Kong & Shanghai Banking Corporation, il capolavoro dell’architettura high-tech risalente alla seconda metà degli Anni Ottanta, Sir Norman Foster e il suo team hanno progettato il nuovo Ocean Terminal Deck, nel frequentatissimo Victoria Harbour. Aperto al pubblico gratuitamente e con uno sviluppo di cinque piani fuori terra, il complesso dispone di una serie di terrazze a gradoni all’esterno ed è coronato da un observatory deck, dal quale si apre una vista panoramica a 270 gradi sui grattacieli di Hong Kong e sulla penisola di Kowloon. I generosi spazi interni offrono una molteplicità di servizi e sono destinati sia ai numerosi viaggiatori in transito nel Victoria Harbour, sia ai turisti che, già prima dell’ultimazione dell’Ocean Terminal Deck, raggiungevano questa zona di Hong Kong. Particolarmente nutrita è l’offerta gastronomica, con 11 ristoranti e proposte gourmet di respiro internazionale, da sperimentare godendo di splendidi affacci. Accanto alle esperienze culinarie, questo nuovo punto di interesse di Hong Kong intende divenire un luogo di riferimento anche per quanto riguarda l’intrattenimento, con spazi all’interno e all’esterno destinati a eventi pubblici; a disposizione dei clienti anche indirizzi a vocazione commerciale.