La Cappella Sistina in versione 3D

11 febbraio 2018

Michelangelo, Volta della Cappella Sistina, Stato del Vaticano, Roma

Arte e sviluppo tecnologico risultano sempre più vicini nel panorama culturale contemporaneo. Ne è un ulteriore esempio l’iniziativa promossa dai Musei Vaticani, frutto di un lavoro durato 4 anni. Stiamo parlando della scansione 3D dei principali ambienti espositivi dei Musei Vaticani ‒ dalla Cappella Sistina alle Stanze di Raffaello ‒ realizzata da Archimede Arte, branca dell’azienda umbra Archimede srl.

L’operazione mira a promuovere i tesori vaticani nel mondo, fornendone una scansione millimetrica e dunque una fedele replica multimediale, resa possibile dall’uso delle tecnologie digitali.
Come dichiarato all’Avvenire da Barbara Jatta, direttore dei Musei Vaticani, “Si tratta di una catalogazione di 7 chilometri di edifici per circa 170mila metri quadri che dura da 4 anni e si avvia al termine. Siamo andati ad aprire ogni piccolo scantinato del museo per documentarlo e rilevarlo, non solo per conoscerlo, ma per avere una fotografia dettagliata dell’intero patrimonio di struttura del museo. Il risultato in parte è già visibile sul nostro portale web”.

Gli sviluppi futuri di questa iniziativa potrebbero superare di molti i confini nazionali, grazie a una replica multimediale itinerante della Cappella Sistina, che così potrebbe raggiungere ogni angolo del mondo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close