Picasso a Marsiglia: bis di mostre per l’artista spagnolo

16 febbraio 2018

Pablo Picasso, Projets de costumes pour le ballet Tricorne, 1919 (c) Succession Picasso 2017 (c) RMN-Grand Palais, Musee Picasso, Paris

Con Voyages imaginaires: Picasso and the Ballets Russes. Between Italy and Spain, il Mucem di Marsiglia si concentra su una specifica parte della produzione dell’artista spagnolo.
Nell’arco temporale compreso tra il 1916 e il 1921, Picasso lavorò infatti su quattro balletti portati in scena dalla celeberrima compagnia Ballets Russes, fondata dall’impresario Serge Diaghilev. Picasso si occupò delle scenografie e dei costumi per le opere Parade (1917), The Three-Cornered Hat (1919), Pulcinella (1920) e Cuadro Flamenco (1921).

Le opere scelte per la mostra marsigliese  – dipinti, disegni, schizzi, modelli e costumi – vengono eccezionalmente presentati accanto ai lavori delle collezioni del Mucem, allo scopo di far capire come Picasso sia stato in grado di assimilare e reinterpretare le tradizioni figurative della sua epoca, conferendogli nello stesso tempo una nuova forma di modernità e mescolandole ad altre suggestioni: dagli spettacoli dei burattini alla commedia dell’arte; da motivi desunti dall’arte sacra fino al folklore spagnolo.
Parallelamente, il Centro Vieille Charité, sempre a Marsiglia, ospita Picasso, voyages imaginaires, esposizione costruita sulle medesime premesse della precedente nella quale le opere del padre del Cubismo verranno affiancate da alcuni dei capolavori conservati nel Museo di Archeologia Mediterranea e nel Museo di Arte africana, oceanica e nativa americana della città francese.

[Immagine in apertura: Pablo Picasso, Projets de costumes pour le ballet Tricorne, 1919 (c) Succession Picasso 2017 (c) RMN-Grand Palais, Musée Picasso, Paris]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close