Il regista David Cronenberg premiato a Venezia con il Leone d’Oro alla carriera

22 aprile 2018

David Cronenberg

È uno dei registi più apprezzati dell’epoca contemporanea, firma eccellente di pellicole entrate nella storia della settima arte quali Il pasto nudo, Crash, A History of Violence e A Dangerous Method. Stiamo parlando di David Cronenberg, cui è stato attribuito il Leone d’Oro alla carriera in vista della 75. Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia.

La decisione è stata presa dal consiglio di amministrazione della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta, accogliendo la proposta del direttore della rassegna Alberto Barbera, che ha dichiarato: “Benché in origine Cronenberg sia stato relegato nei territori marginali del genere horror, sin dai suoi primi film scandalosamente sovversivi il regista ha mostrato di voler condurre i suoi spettatori ben al di là del cinema di exploitation, costruendo film dopo film un edificio originale e personalissimo”.

Durante la kermesse veneziana – in programma dal 29 agosto all’8 settembre prossimi – l’ambito riconoscimento sarà consegnato al regista che, a fronte della decisione, ha affermato: “Ho sempre amato il Leone d’Oro di Venezia. Un leone che vola su ali d’oro – è l’essenza dell’arte, non è vero? L’essenza del cinema. Sarà davvero entusiasmante ricevere il Leone d’Oro”.