Oltre 300 eventi in 40 città “salutano” la ceramica made in Italy

17 maggio 2018


Taglia il traguardo della quarta edizione Buongiorno Ceramica, la manifestazione con frequenza annuale e distribuzione a livello nazionale promossa e organizzata da AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica.
Il weekend alle porte, in 40 città del Paese, sarà dedicato alla scoperta della ceramica artistica e artigianale italiana, attraverso una festa diffusa che si snoda tra aperture straordinarie di botteghe ceramiche, musei e forni, studi e atelier, ma anche visite guidate, mostre, laboratori, installazioni, attività per bambini, performance, incontri e iniziative che non escludono la compresenza di musica e degustazioni enogastronomiche.

Il programma è ampio e diversificato, con progetti in grado di valorizzare il patrimonio di ciascuna città, conducendo i visitatori alla scoperta delle singole specializzazione locali. Buongiorno Ceramica farà tappa per esempio a Napoli, dove sono state messe a punto una serie di iniziative nelle quali sono coinvolti il Museo e Real Bosco di Capodimonte, il Polo museale della Campania e il Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina, l’Istituto ad indirizzo raro G. Caselli – Real fabbrica di Capodimonte, il Comune di Napoli e altri soggetti attivi sul territorio.
Tra gli appuntamenti promossi si segnala l’esposizione – fin qui senza precedenti – del Servizio da tavola “all’etrusca” della Manifattura Giustiniani di Napoli, databile tra il 1830 e il 1835. Sarà presentato, fino al 20 maggio, nell’elegante sala da pranzo della duchessa di Floridia all’interno del Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina. Sempre per la prima volta sarà inoltre possibile vedere il servito da tavola decorato con uccelli selvatici proveniente dal Real Casino di Carditello, in questo caso esposto nella cornice del Museo e Real Bosco di Capodimonte.