Il Florence Folks Festival accende la Manifattura Tabacchi Firenze

23 luglio 2018


Un cambio di location che non passa inosservato caratterizza la terza edizione del Florence Folks Festival, l’appuntamento dall’impronta cosmopolita compreso nel ricco palinsesto dell’Estate Fiorentina 2018 del Comune di Firenze.
A partire dal 25 luglio, la manifestazione divenuta negli anni un punto di riferimento estivo per la musica popolare contemporanea si sposterà dalla precedente sede – la Balera del Varlungo di Firenze Sud – alla Manifattura Tabacchi, nel complesso architettonico fiorentino al centro di un vasto intervento di rigenerazione e riqualificazione urbana.

Rigorosamente ad ingresso libero, il Florence Folks Festival propone anche quest’anno una speciale combinazione di tradizione e contemporaneità, affiancando la dimensione locale e quella internazionale grazie a un programma che comprende live musicali, presentazioni di libri – con il format Monofiera. UNA Fiera per UN editore, a cura di Todo Modo – oltre a proposte eno-gastronomiche, handmade market e un’area baby.
Ad aprire la kermesse, nella serata di mercoledì 25 luglio, saranno Dente & Guido Catalano (nell’immagine in apertura): il poeta torinese e il cantautore emiliano incrociano chitarra e penna per parlare d’amore a modo loro, giocando con le parole e con il pubblico; il risultato sarà un’esperienza che “non è un reading e non è un concerto, tra rime semiacustiche e metafore in quattro quarti“.
Florence Folks Festival proseguirà fino al 28 luglio, con ospiti come l’orchestra spettacolo futurista Extraliscio, il newyorkese Nickodemus, il producer salentino Popolous e l’artista colombiano Elkin Robinson, considerato “il nuovo volto del folklore dei Caraibi“.