Un libro fotografico racconta il dopo-sisma nel Centro Italia

24 luglio 2018


Si intitola Resistere. Nel cuore terremotato del Centro Italia il libro fotografico realizzato da Alessio Pagani e Francesco Fiorello, edito da Seipersei e dedicato alle aree colpite dal terremoto del 24 agosto 2016, immortalate nel corso dei 20 mesi successivi al sisma. Grazie al successo della campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma Ulule, il volume sta per raggiungere il grande pubblico, veicolando una testimonianza eccezionale.

I fotografi professionisti Alessio Pagani e Francesco Fiorello, catapultati nei luoghi dell’Italia centrale interessati del sisma, hanno scelto di narrarne la storia ricorrendo a una serie di scatti in bianco e nero che ripercorrono quanto successo all’indomani del terremoto in paesi come Amatrice, Accumoli, Castelsantangelo sul Nera, Pescara del Tronto, Camerino, Norcia e Castelluccio.

Il cuore del libro fotografico “Resistere” è la gente dell’Appennino ferito: per questo con il nostro lavoro abbiamo cercato di essere più obiettivi possibile senza però dimenticare mai di stare dalla parte delle popolazione e della loro resistenza”, commenta Francesco Fiorello, mettendo in luce l’obiettivo del progetto: mantenere viva l’attenzione su un territorio fragile, eppure determinato a superare il dramma del sisma.