Vienna: le meraviglie della Heidi Horten Collection al Leopold Museum

3 luglio 2018


Non ci sono solo la monografica Egon Schiele. The Jubilee Show, visitabile fino al 4 novembre, e Gustav Klimt. Artist of the Century a definire il programma espositivo estivo del Leopold Museum di Vienna.
Tra le mostre attualmente in corso, infatti, WOW! Heidi Horten Collection costituisce una sorta di “evento storico” per l’importante istituzione culturale austriaca. Per la prima volta vengono presentati ed esposti in un’occasione pubblica oltre 170 lavori provenienti da una delle più importanti collezioni private europee.

Con lo sguardo esteso sull’interno Novecento, a partire dagli anni Settanta, la filantropa austriaca ha costituito una raccolta unica al mondo. Evidente la predilezione per l’Espressionismo tedesco e per la pop-art americana, che tuttavia non ha ridotto l’interesse di Heidi Horten anche per lavori di arte europea del secolo scorso e di arte asiatica, con particolare riguardo per gli autori giapponesi.
Marc Chagall, Ernst Ludwig Kirchner, Paul Klee, Gustav Klimt, August Macke, Franz Marc, Henri Matisse, Joan Mirò, Edvard Munch, Pablo Picasso, Egon Schiele, Francis Bacon, Georg Baselitz, Jean-Michel Basquiat, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, Lucian Freud, Damien Hirst, Alex Katz, Yves Klein, Roy Lichtenstein, Robert Rauschenberg, Gerhard Richter, Mark Rothko e Andy Warhol sono i maggiori artisti presenti nella rassegna viennese, allestita nelle sale all’ultimo piano del Leopold Museum.
Il museo, come noto, ospita la maggiore collezione di opere di Egon Schiele al mondo e alcune tra le più prestigiose tele dei Secessionisti Viennesi.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close