Capri, un viaggio al centro della terra a Villa Lysis

14 agosto 2018

Villa Lysis Viaggio al centro della Terra video installazione

Originario di Bibbiena (Arezzo), dove è nato nel 1979, Michelangelo Bastiani ha ideato Viaggio al centro della terra, un’opera nella quale “offre ai fenomeni naturali una nuova casa“. Realizzata con il supporto di Liquid Art System e allestita a Villa Lysis, sull’isola di Capri, si tratta di un’installazione video proiettata a terra, che occupa un diametro di circa 5 metri. Raffigura un geyser e un vortice d’acqua: attraverso una serie di sensori, i movimento degli spettatori influiscono sul suo andamento, determinando alcune modifiche.

Operando nel “territorio di confine” tra reale e virtuale, Bastiani genera quindi una “terza dimensione”, frutto della coesistenza tra Natura e artificio; i suoi interventi sono soggetti a processi di trasformazione ed evoluzione a partire dal fattore “tempo”. In Viaggio al centro della terra – che sarà visibile a Ferragosto, in concomitanza con l’apertura straordinaria di Villa Lysis, a partire dalle 20 – così come in altre opere, l’artista si colloca nel novero degli autori che elevano il confronto tra artificio e Natura a tema centrale della propria azione.
Nel caso specifico, Bastiani si orienta verso un percorso di “rigenerazione dei fenomeni naturali“, impiegando i più recenti dispositivi digitali. Le sue installazioni video su grandi schermi, le sue proiezioni video interattive e gli ologrammi divengono luoghi di “animazione culturale interattiva“, di fronte ai quali lo spettatore è incoraggiato ad attivare “un’azione diretta”, che lo rende parte integrante del processo cinetico attraverso il suo stesso movimento.