Nomadi dell’Asia: dalle steppe al MAO di Torino

7 settembre 2018

Nomadi dell'Asia mostra fotografica MAO Torino

Tra la vita stanziale e il nomadismo, è la seconda strada a contraddistinguere, da generazioni, alcune popolazioni dell’Asia centrale e settentrionale. Ricadono proprio in quest’area alcuni dei Paesi attraversati da Carla Parato Milone e Giorgio Milone, una coppia di viaggiatori e fotografi torinesi, con all’attivo numerose esplorazioni in territori insoliti, oltre i percorsi più battuti dal turismo internazionale.

Una selezione di loro fotografie – circa un centinaio – realizzate in queste terre sono in mostra al MAO – Museo Arte Orientale, fino al 14 ottobre. Accompagnate da antichi tessuti risalenti alla seconda metà del XIX secolo, concessi dalla Galleria Battilossi di Torino, e da manufatti come un qasqay iraniano, un kilim tagiko, una sacca shasavan curda, una guida da meditazione e un coprisella tibetani, che contribuiscono a rendere più intenso e realistico il percorso espositivo.

Le immagini di Nomadi dell’Asia. Storie di donne e uomini tra steppe e altopiani aprono un varco in un modo di vivere che si mantiene immutato da tempo immemorabile. Spostandosi a piedi, a cavallo, a dorso di dromedario, in slitta, sempre portando con sé tende, yurte e tutto il necessario per riconfigurare in vari luoghi l’assetto della propria famiglia e della comunità di appartenenza, generazioni di uomini e donne si dedicano quotidianamente alla pratica dell’allevamento.
La presenza degli animali nella loro vita è  imprescindibile, sia che si trovino a spostarsi tra le regioni dei Monti Zagros in Iran, sia che attraversino le rotte dell’Asia centrale, tra Kirghizistan, India, nelle regioni himalayane, praterie mongole, Cina e Siberia. Accompagnata da una serie di visite, guidate dalla stessa Carla Milone – la prima delle quali è in programma domenica 9 settembre – la mostra intende fare luce su un fenomeno considerato “l’opposto della solitudine“.

Dagli scatti, quindi, oltre alla ricostruzione dei grandi spostamenti e delle attività che coinvolgono le tribù in forma collegiale, emergeranno anche le piccole storie delle famiglie, tra nascite, momenti di festa, di lavoro, di leggerezza e tradizioni. In un perpetuo migrare…


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close