Il coreografo Dimitris Papaioannou sul palcoscenico di Lugano

22 ottobre 2018


Si intitola The Great Tamer l’ultima creazione del coreografo Dimitris Papaioannou, in arrivo sul palcoscenico del LAC di Lugano mercoledì 24 ottobre. Dieci danzatori danno vita a una riflessione sull’esistenza umana, intendendo la vita come un viaggio di scoperta nel meandri dell’interiorità.

Anche stavolta il corpo umano diventa un mezzo attraverso cui dare origine ad atmosfere surreali, creature ibride e illusioni ottiche, dove il movimento si mescola alla suggestione visiva. Ne deriva un affresco fortemente contemporaneo, nel quale si ravvisa l’esperienza trentennale del coreografo greco.

Non mancherà il riferimento alla storia dell’arte e alle sue evoluzioni, intesa come un elemento chiave della vita umana. Sullo sfondo di un’indagine che chiama in causa sacro e profano.