Il meglio della fotografia aerea è di scena a Siena

24 ottobre 2018

Florian Ledoux, Above The Polar Bear, 2018 © Florian Ledoux

Hanno superato quota 4400, le immagini inviate a Siena – da 101 Paesi – in occasione della prima edizione del Drone Awards Photo Contest. Un corpus straordinario di fotografie aeree, oggetto dell’osservazione e valutazione della giuria composta da Guo Jing, Dan Humphrys, Chase Guttman, Luca Bracali e Sean Davey.
Un team di specialisti che ha scelto di assegnare il premio Fotografo dell’anno all’artista francese Florian Ledoux, autore dello scatto Above The Polar Bear, nel quale un orso polare è colto mentre salta tra i banchi di ghiaccio nel Nunavut, nel Canada settentrionale.

Il riconoscimento verrà consegnato durante una cerimonia di premiazione, in programma sabato 27 ottobre, al Teatro dei Rozzi a Siena; nella stessa occasione, saranno conferiti anche i premi legati alle sei categorie del contest: Astratto; Natura; Persone; Sport; Natura selvaggia; Paesaggio urbano.
Fino al 2 dicembre, inoltre, le 37 migliori immagini candidate al premio saranno esposte nella sede del Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna”, all’interno del complesso della Basilica di san Domenico, a Siena.

Un’occasione per scoprire la magnificenza del mondo visto dal cielo e “toccare con mano” il crescente successo di una tecnica fotografica e di ripresa che sta estendendo i confini della fotografia tradizionale all’insegna di una più completa – e affascinante – comprensione del pianeta, dell’ambiente antropico, dei diversi contesti naturalistici.

[Immagine in apertura: Florian Ledoux, Above The Polar Bear, 2018 © Florian Ledoux]