Lucca Comics and Games 2018: tutte le anticipazioni

28 ottobre 2018

Lucca-Comics-Games 2018 LRNZ

L’attesa è agli sgoccioli: a partire dal 31 ottobre si rinnova l’appuntamento con Lucca Comics & Games 2018. Lo slogan che accompagna questa edizione dell’amatissima kermesse toscana è Made in Italy, un claim promosso per celebrare gli autori del fumetto, gli artisti e i paladini all’estero della creatività italiana in una città, Lucca, che negli hanno è riuscita a conquistare un ruolo chiave non solo per gli appassionati di fumetti e videogiochi.
Fino al 4 novembre, l’evento che ha battuto i record di affluenza riuscendo a formare una vivacissima community porterà nel centro storico lucchese grandi ospiti italiani e internazionali. Tra loro, Charles Forsman, Maestro dell’underground americano e autore di The End of The Fucking World – a Lucca presenterà in anteprima Slasher, graphic novel sul disagio dell’America suburbana; Charles “Chuck” Forsman, una delle voci più seguite del nuovo fumetto indipendente nordamericano; il giapponese Mikio Ikemoto, autore di Boruto, spin-off tratto dal manga Naruto; il cinese Li Kunwu, per la prima volta in Italia; il francese Jérémie Moreau, Young Talent Award nel 2012 ad Angoulême, solo per citare una minima selezione.
Naturalmente, anche i nomi di punta del fumetto contemporaneo italiano – Zerocalcare, Gipi, Sio, Leo Ortolani, Simone Bianchi, Marco Corona, Vittorio Giardino, Tuono Pettinato – convergeranno a Lucca.

Già inaugurate, nella consueta cornice di Palazzo Ducale, le sette mostre promosse in occasione di Lucca Comics and Games 2018. 40 disegni originali dell’amatissimo Leiji Matsumoto, scelti proprio da lui, ripercorreranno la carriera di un autore che ha saputo incarnare i valori profondi del Giappone degli anni Settanta, guadagnando l’affetto del pubblico italiano con opere come Corazzata Spaziale Yamato, Capitan Harlock e il romanzo di formazione Galaxy Express 999, incentrato sullo straordinario viaggio di un ragazzo alla ricerca del proprio posto nel mondo.
L’Italia è rappresentata dalle opere di Lorenzo Ceccotti, in arte LRNZ, invitato anche a sviluppare il poster di questa edizione della manifestazione, e da quelle di Sara Colane, che per Kappa Edizioni firma storie brevi e graphic novel, come il pluripremiato In Italia sono tutti maschi.
Lucca, inoltre, ospita la prima personale italiana del giovane talento francese Jérémie Moreau, offre un tuffo negli universi visivi di Junji Itō, tra realismo grafico e accurate ricostruzioni anatomica, e nel mondo di Benjamin Lacombe – classe 1982 – tra i più apprezzati illustratori per ragazzi della nuova scuola francese.
Una mostra è inoltre dedicata a Neal Adams, tra i Maestri indiscussi dei comics made in U.S.A, che ha disegnato le storie dei personaggi più iconici della DC Comics: Deadman, Lanterna Verde, Freccia Verde e Batman.

Sul fronte dell’intrattenimento televisivo e cinematografico, a Lucca Comics & Games 2018 Sky Italia – Official Broadcaster – sarà presente con un proprio padiglione, in piazzale Arrigoni.
In anteprima debutterà Social Dream, il vlogumentary prodotto da Sky, Indiana Production e Web Star Channel sulla vita di alcuni dei creators più seguiti dai ragazzi: Favij, Mates e La Sabri. Tintoretto è il titolo della nuova produzione dello Sky Arts Production Hub; dedicata al celebre pittore veneziano, diventerà anche una graphic novel. Non mancheranno tutti i titoli del momento – I Delitti del BarLume, House of Cards e Gomorra – La serie. Proprio quest’ultima produzione sarà rappresentata da Marco D’Amore, protagonista di una masterclass. A Il Trono di Spade verrà riservato lo spazio del Sotterraneo del Baluardo San Colombano, tra installazioni, giochi, cosplayer, photo opportunity. In attesa dell’ottava e ultima stagione su Sky Atlantic, nel 2019.