Nasce la collana di libri del club Tenco

17 ottobre 2018

COPERTINA giorgio gaber libri del club tenco

Non solo musica. Il Club Tenco, in occasione della 42esima rassegna sulla canzone d’autore in programma al Teatro Ariston di Sanremo, dal 18 al 20 ottobre, lancia anche una collana tematica, presentandone in anteprima nazionale i primi tre volumi.
La collana si intitola I libri del club Tenco ed è promossa da Squilibri, d’intesa con Cose di Amilcare e lo stesso organizzatore del celebre premio dedicato al grande cantautore piemontese, ma genovese d’adozione, morto suicida nel 1967.

L’obiettivo? Innanzitutto, approfondire temi e aspetti salienti dei grandi protagonisti della canzone italiana, offrendo a studiosi ed appassionati strumenti più aggiornati per seguirne l’opera e la carriera: è il caso del volume Giorgio Gaber. Sette interviste (in apertura, un dettaglio della copertina).
Poi, la collana si sofferma su alcuni momenti significativi della storia stessa del Club Tenco: va in questa direzione la monografia di Giulia De Florio, Bulat Okudžava. Vita e destino di un poeta con la chitarra, dedicata al padre della canzone d’autore russa nonché Premio Tenco 1985. Infine, le stesse canzoni diventano fonte possibile per la ricostruzione di un tema o di una temperie culturale come succede con il volume Vent’anni di Sessantotto. Gli avvenimenti e le canzoni che raccontano un’epoca di Sergio Secondiano Sacchi, Sergio Staino e Steven Forti.