Tornano i corsi di Bottega Finzioni, la scuola di Carlo Lucarelli

3 novembre 2018

Bottega_Finzioni corsi gratuiti

C’è tempo fino al 22 novembre per candidarsi alle selezioni dei partecipanti ai nuovi corsi di Bottega Finzioni, la scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli e diretta da Michele Cogo e Beatrice Renzi a Bologna. Molteplici, come sempre, le aree formative, che spaziano dalla fiction ‒ in compagnia di autori del calibro di Francesco Piccolo, Marco Pettenello e Andrea Segre ‒ alle produzioni audiovisive e multimediali per bambini e ragazzi e alla letteratura ‒ sotto la guida di professionisti quali Mario Bellina, Sandrone Dazieri e Andrea Tarabbia.

Gioca un ruolo importante anche la non fiction, che offrirà ai partecipanti l’opportunità di confrontarsi con i registi Alina Marazzi e Francesco Merini, con i produttori Stefano Tealdi ed Edoardo Fracchia, con l’esperta di format di intrattenimento Novella Tel e con la scrittrice e giornalista Antonella Beccaria. Nella sezione “format di approfondimento”, inoltre, i partecipanti saranno invitati a sviluppare un progetto sotto la supervisione dell’autrice di documentari Sara Olivieri, in partnership con Sky Arte.

Gli allievi selezionati potranno frequentare il corso gratuitamente, poiché quest’ultimo è interamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Emilia-Romagna e dunque rivolto a residenti o domiciliati in Emilia-Romagna. Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito web di Bottega Finzioni: https://www.bottegafinzioni.com/it/?id=news&page=&new=corsi_2019