Il supergruppo mai nato di Freddie Mercury, Elton John e Rod Stewart

21 gennaio 2019

Freddie Mercury

Freddie Mercury, Elton John e Rod Stewart volevano formare un supergruppo. Lo rivela nel corso di un’intervista al New York Post Rudi Dolezal, produttore austriaco e amico intimo di Mercury che aveva curato il video di These Are The Days Of Our Lives, brano contenuto nel 14esimo album in studio dei Queen, ovvero l’ultimo che vide impegnato Freddie prima della sua morte. “Freddie mi invitava spesso a casa sua, e ad una cena, gli ospiti includevano Rod Stewart ed Elton John”, racconta Dolezal. “Ricordo che Rod ha lanciato l’idea di formare un gruppo chiamato Nose, Teeth & Hair, perché Rod aveva un grande naso, Elton aveva problemi con i suoi capelli e Freddie aveva i denti che tutti conosciamo“.

Del progetto, nato una sera a Los Angeles, quando i tre grandi del pop e del rock si trovavano all’interno della villa di Bel Air, non se ne fece nulla, ma è assodato che fosse nell’aria.
L’episodio compare, infatti, anche nell’autobiografia di Rod Steward, dove si legge: “Parlammo della possibilità di formare un supergruppo composto da noi tre. Il nome che avevamo in mente era Nose, Teeth & Hair, una sorta di omaggio alle nostre peculiarità estetiche. L’idea era quella di presentarci vestiti come le Beverley Sisters. In qualche modo questo progetto non si realizzò mai, generando la più profonda e durevole lacuna della musica contemporanea”.