La storia del leggendario Apollo Theater di New York, presto a fumetti

3 gennaio 2019

Showtime at the Apollo The Story of Harlem’s World Famous Theater fumetto graphic novel

Sul suo leggendario palco si sono esibite stelle internazionali del calibro di James Brown, Ella Fitzgerald, Michael Jackson e The Jackson 5, Lauryn Hill e molti altri. Tra i luoghi cult dell’intrattenimento newyorkese va senza dubbio inserito l’Apollo Theater, situato sulla 125 Street di Harlem, a Manhattan.
In uscita il prossimo 8 gennaio, il graphic novel Showtime at the Apollo: The Epic Tale of Harlem’s Legendary Theatre ripercorre la storia di uno dei più celebri club musicali della Grande Mela, “culla” per generazioni di artisti afro-americani.

L’opera, scritta da Ted Fox e illustrata dall’artista James Otis Smith, punta a chiarire le ragioni e gli eventi che hanno conferito negli anni uno status “quasi mitico” all’Apollo Theater, facendo entrare nell’immaginario collettivo e nella storia della città.
L’opera è un adattamento di un precedente lavoro curato sempre da Ted Fox e la sua pubblicazione coincide con le celebrazioni per l’85esimo anniversario del club, in programma proprio questo mese.

Infatti fu proprio il 26 gennaio 1934 che venne riaperto, avviandosi con lo spettacolo inaugurale Jazz à la Carte verso la sua definitiva consacrazione come indirizzo ideale per conoscere il meglio della scena swing, bebop, rhythm and blues, jazz, gospel, soul, funk e hip-hop. Tra ballerine, musicisti, cantanti e  sullo sfondo dei cambiamenti della società, Showtime at the Apollo: The Epic Tale of Harlem’s Legendary Theatre promette di far rivivere le atmosfere di un luogo unico.