Il mondo si dimentica dei Beatles: succede nel nuovo film di Danny Boyle

20 febbraio 2019

Yesterday regia Danny Boyle

Bisognerà attendere ancora qualche mese per l’uscita, prima nei cinema statunitensi, poi anche in quelli italiani, della commedia Yesterday, che segna il ritorno dietro alla macchina da presa del regista premio Oscar Danny Boyle.
A 11 anni dal successo internazionale di The Millionaire, il regista di Trainspotting porta questa volta nelle sale la divertente storia, sceneggiata da Richard Curtis, dell’unico uomo sulla Terra in grado di ricordare le canzoni dei Beatles.

A vestire i panni del protagonista, il cantante in crisi Jack Malik, è l’attore inglese Himesh Patel che vivrà un’esperienza insolita e incredibile. Pedalando in bicicletta, nel corso di un blackout mondiale, viene investito da un autobus: un incidente come tanti altri, che finirà per cambiare il corso della sua vita. Il risveglio, infatti, gli riserverà un’incredibile “sorpresa”.
Sarà infatti allora che si renderà conto che nessuno, eccetto lui, conserva la memoria dei Beatles e delle loro canzoni in tutto il mondo. Nessuno sembra averne mai sentito parlare e persino online risulteranno del tutto assenti informazioni sui mitici “quattro di Liverpool”. Una condizione che Malik trasformerà in un’opportunità a suo favore: inizierà infatti a incidere i brani dei Beatles e il successo sarà tale da farlo diventare, in breve tempo, una star internazionale.

Nel cast di questa commedia musicale anche Lily James, Kate McKinno e il cantante Ed Sheeran, chiamato a interpretare se stesso.