La Diga di David Almond: presentato a Roma il nuovo libro illustrato

27 febbraio 2019

La Diga di David Almond illustrazioni di Levi Pinfold

Uscito lo scorso mese di novembre per Orecchio Acerbo Editore, La Diga è il nuovo libro per ragazzi scritto dal pluripremiato autore inglese David Almond e illustrato da Levi Pinfold.
Il volume, che sarà presentato giovedì 28 alla Sala delle Colonne della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, alla presenza del traduttore in lingua italiana dell’opera, Damiano Abeni, prende le mosse dal racconto di un episodio realmente accaduto – la costruzione della diga Kielder Water, il più grande lago artificiale del Regno Unito – e si traduce in un “canto d’amore universale” verso la propria terra d’origine.

Ambientata in Northumberland, la contea del nord-est dell’Inghilterra ai confini con la Scozia, la vicenda ha come protagonisti un padre e una figlia. La realizzazione dell’infrastruttura finirà per sommergere gli idilliaci paesaggi che i due attraversano: tuttavia, prima che l’oblio cada su queste terra, dominata da distese d’erba senza fine, fiori e animali, la coppia intraprende un viaggio, accompagnando i propri passi  con il suono del violino e con danze spontanee.

La narrazione, sospesa tra nostalgia e speranza, è rafforzata dalle illustrazioni di Levi Pinfold, artista che si è aggiudicato nel 2011 il Booktrust Best New Illustrators Award e nel 2013 la Kate Greenaway Medal per il libro Cane nero. Acquerello e tempera all’uovo sono le sue tecniche d’elezione; tra le sue influenze rientrano anche Breugel e i pittori romantici.
Vincitore del premio intitolato a Hans Christian Andersen, nel 2010, David Almond ha pubblicato, tra gli altri libri, Skellig, My Name is Mina e The Savage; tradotti in più di 40 lingue, i suoi volumi hanno ispirato opere teatrali e trasposizioni cinematografiche.