Dissotterrato un antico gioiello inglese, forse appartenuto a Edoardo IV

26 aprile 2019

gioiello dissotterrato metal detector Edoardo IV

Non capita tutti i giorni di vedere riaffiorare dal terreno, grazie al proprio metal detector, un prezioso spillone in oro di fattura medievale. Eppure questo episodio è realmente accaduto alla signora Lisa Grace, una metal detectorist amatoriale di 42 anni, che ha scoperto un’eccezionale opera di gioielleria medievale il cui valore è stato stimato in 15mila sterline. Il rilievo del gioiello si deve alla sua rarità, alle qualità intrinseche del manufatto e alla sua datazione storica: secondo gli specialisti che lo hanno analizzato, potrebbe risalire addirittura al 1485 ed essere appartenuto al re Edoardo IV.

Rinvenuto in un campo appena arato nel Lincolnshire, il gioiello si presenta in ottime condizioni; è stato concepito dal suo creatore come un sole splendente, condizione che ha immediatamente evocato la figura del sovrano inglese, il quale aveva scelto questo motivo come proprio emblema personale. Al centro del gioiello è ancora collocata una ametista, la nota pietra viola annoverata dagli storici come una delle preferite dal sovrano.
Entrambe queste caratteristiche incoraggiano dunque a ipotizzare che l’opera potrebbe essere stata persa dallo stesso Edoardo IV, magari nel corso di una delle tante battaglie che si svolsero durante il suo regno, passato alla storia per le numerose lotte di potere e i conflitti che lo caratterizzarono.

[Immagine in apertura: fonte www.dukes-auctions.com]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close