L’omaggio di David Lynch a Federico Fellini

29 aprile 2019


Si intitola David Lynch. Dreams. A Tribute to Fellini la mostra che, dal 3 maggio al 14 luglio, animerà la scena espositiva di Rimini, avvicinando due Maestri indiscussi del cinema. La rassegna, allestita presso Castel Sismondo e poi (dal 6 maggio) alla Galleria Primo Piano, è inclusa nel palinsesto de La Settima Arte-Cinema e Industria, kermesse internazionale ospite di Rimini dal 3 al 5 maggio, inserita tra le iniziative di Verso il 2020: 100 anni di Fellini.

L’esposizione riunisce 11 litografie firmate da David Lynch ispirandosi all’ultima scena di 8 ½, uno dei capolavori di Federico Fellini. Ai lavori del regista americano si affiancano 12 disegni dello stesso Fellini, selezionati da Lynch fra le opere custodite dalla Fondazione Fellini di Sion. Realizzate a Los Angeles, le litografie sono state stampate presso Item Editions a Parigi, storico laboratorio dove lavorarono Matisse e Picasso.

La mostra testimonia non soltanto la grande ammirazione nutrita da Lynch nei riguardi di Fellini, ma anche il talento trasversale che lo contraddistingue e che non si esprime esclusivamente dietro la macchina da presa, ma anche attraverso linguaggi e tecniche affascinanti come la litografia.