Rami Malek sarà il nemico di Daniel Craig nel prossimo James Bond

27 aprile 2019

Daniel Craig James Bond 25

Bisognerà attendere il 3 aprile 2020 per l’uscita nei cinema del capitolo numero 25 della saga di James Bond, ma le prime informazioni diffuse nei giorni scorsi in merito alla pellicola stanno già alimentando le aspettative degli estimatori del genere.

Conferme e novità, come di consueto, si fronteggiano sul fronte del cast. In quello che, al momento, è semplicemente Bond 25, sarà ancora una volta – la quinta, per la precisione – Daniel Craig a vestire i panni del protagonista, dopo le precedenti interpretazioni in Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre.
L’agente 007 uscito dalla penna dello scrittore britannico Ian Fleming dovrà vedersela con il personaggio portato sul grande schermo dall’attore di origini egiziane Rami Malek. Reduce dal successo riscosso a livello internazionale nel ruolo di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, consacrato dalla vittoria del Premio Oscar come Miglior Attore Protagonista, Malek sarà quindi il nemico di Craig. Un debutto, il suo, accompagnato anche da quello del regista Cary Joji Fukunaga, che per la prima volta dirige un capitolo cinematografico di James Bond.
Nel cast anche Ralph Fiennes, Léa Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Jeffrey Wright, Dali Benssalah, Billy Magnussen, Ana de Armas, David Dencik e Lashana Lynch.

Come di consueto, anche nel caso di Bond 25 i luoghi che faranno da scenario alla pellicola si annunciano spettacolari e suggestivi. Europa grande protagonista, grazie alle riprese negli studios londinesi, in Norvegia e in Italia, a Matera, che proprio quest’anno detiene il titolo di Capitale Europea della Cultura. Molte le riprese in terra giamaicana, un luogo scelto non a caso: come hanno sottolineato Barbara Broccoli e Michael G. Wilson nel corso di una conferenza stampa, proprio in questo Paese Fleming ha creato uno dei più amati personaggi della cinematografia internazionale.

Anche la trama è emersa dalla presentazione. Si sa infatti che Bond si è trasferito in Giamaica per condurvi una vita serena, dopo aver lasciato il servizio. Ma il suo amico Felix Leiter, agente della CIA, giunge a interrompere la sospirata pace, chiedendo aiuto a Bond per salvare uno scienziato rapito. La missione si rivelerà ben più pericolosa del previsto, portando l’ex agente 007 a fronteggiare un misterioso nemico, armato delle più spaventose nuove tecnologie.